Graphic design

GRAPHIC DESIGN O PROGETTAZIONE GRAFICA

Graphic Design è un termine inglese utilizzato per la prima volta agli inizi degli anni venti dall’illustratore e tipografo americano William A. Dwiggins.
Il design è un’espressione creativa che ha una funzione ben specifica e definita. Ad esempio, una finalità informativa, comunicazionale o commerciale. Il professionista, ha piena libertà di espressione e la sua ricerca si basa sul proprio gusto personale, sui propri sentimenti e sul proprio talento.

SCOPRI SVILUPPO E LINEE GUIDA

Una campagna pubblicitaria efficace ed impattante non nasce casualmente, è frutto di un profondo impegno e di un’analisi precisa e puntuale.

graphid-comunicazione-integrataelisa.jpg

Elisa Bianchi | Graphic designer

creazione di un logo Graphid

I compiti del Graphid Designer

Il designer dunque ha la funzione di risolvere un problema contenuto nel brief e propone di conseguenza una soluzione.
Deve conoscere le regole basilari relative alla leggibilità di un testo o l’utilizzo di particolari colori, al fine di suscitare una reazione precisa e positiva nell’utente. Quindi, il Graphic Designer è un progettista attivo nell’ambito della comunicazione visiva che, grazie a software e strumenti manuali, realizza un prodotto grafico, per diffondere un messaggio in grado di informare, incuriosire ed attrarre un preciso pubblico di riferimento.

Se dovessimo utilizzare parole estremamente semplici per definirlo, possiamo utilizzare ciò che Dean Vipond ha scritto per far capire anche ai piccoli in che cosa consiste questa professione:
“Un graphic designer usa colori, lettere ed immagini per aiutare le persone a capire
meglio le cose”.

Aree di lavoro

Le principali aree di intervento sono: Brand Design, Web Design, Editoria, Advertising, Comunicazione d’Impresa. Occorre ovviamente disporre di esperienza di software di grafica, fotoritocco e impaginazione, ma è importante che abbiano anche una formazione culturale trasversale e una buona dose di curiosità, applicata alla ricerca e all’aggiornamento.
Concludendo, la disciplina del Graphic designer è centrale in tutti i progetti di comunicazione visiva, editoriale, di packaging, di brand
Identity di fiere, di segnaletica, di comunicazione pubblicitaria. Una competenza multidisciplinare, in grado di mescolare, in perfetta sinergia, i vari elementi della comunicazione (segni, caratteri, colori e immagini), con il preciso intento di stabilire linguaggi sempre più originali e contemporanei.
La creatività e l’originalità di un logo, di un annuncio pubblicitario o di uno slogan sono ingredienti necessari per risultare esclusivi e accrescere la notorietà di un brand. Graphid offrirà competenza tecnica, passione e talento in tutto ciò che è visivo: dalla realizzazione del marchio e della relativa immagine coordinata, alla presentazione dei prodotti come cataloghi, brochure e depliant.

Scopri alcuni progetti di graphic design     Richiedi informazioni