News
Mag 26
storia di una manifesto fortunato

Storia di un manifesto fortunato

Ciao, sono un manifesto fortunato e questa è la mia storia!

Nell’ormai “lontano” Gennaio del 2020, i miei autori decisero di pianificare una campagna pubblicitaria mirata precisamente nella zona industriale di Monterotondo, in provincia di Roma.

Avrei dovuto quindi, per 14 giorni, creare attenzione sull’Agenzia di pubblicità che mi aveva creato, “parlando” alle aziende di quella specifica zona.

L’immagine era quella istituzionale della mia Agenzia Graphid: un grande cervello stilizzato graficamente con sotto la frase: “Pensa avanti.”

Dovevo quindi esortare a pensare sempre con uno sguardo rivolto al futuro, verso nuove sfide commerciali, utilizzando ovviamente una comunicazione più innovativa, più efficace, più graffiante.

Il calendario previsto con la concessionaria era dal 02/03/2020 al 15/03/2020.

La prima mattina e l’arrivo del Covid-19

La mattina del primo giorno, ricordo ancora, era un lunedì e fui esposto orgogliosamente sulla via Leonardo da Vinci. Mi avevano riservato una posizione di grande visibilità, ed ero fiero di essere ammirato da tutti i mezzi che transitavano per quella via.

Dopo pochissimi giorno arrivò però il Covid-19, bloccando qualsiasi attività ed impedendo a chiunque di potermi sostituire con un’altra campagna pubblicitaria.

“Si risolverà ogni cosa! – Non mollare! – Devi avere pazienza!”

Dal 15 Marzo quindi, ho continuato la mia missione, con un messaggio positivo molto più ampio e profondo rispetto alla pubblicità: “pensa avanti”, si trasformava simbolicamente  in: “non mollare”, “devi avere pazienza”, “aspetta”, “si risolverà ogni cosa”, “andrà tutto bene” ed era ora ora diretto a tutte le persone in mezzo alle difficoltà di ogni tipo.

Il Covid-19 mi ha “allungato” la vita

Ed è così, che la mia vita si è allungata a dismisura, dandomi la grande opportunità di diventare il manifesto della speranza e della determinazione a non mollare.

Attualmente, sono ancora testimone che “pensare avanti”, sia un‘esortazione positiva a non fermarsi mai, qualsiasi cosa accada e a credere nei valori della vita, nei sogni.